Residenza per investimento

I nostri avvocati di immigrazione e immigrazione saranno in grado di aiutarti

Descrizione del servizio

Descrizione

Se sei interessato a investire in Spagna ed ottenere un visto e/o la residenza legale, puoi farlo acquistando beni immobili per un valore complessivo di almeno 500.000 euro. Tale investimento può avvenire attraverso l’acquisto di una o più proprietà, sia residenziali che commerciali.

Tale opzione é diretta a investitori, imprenditori, professionisti altamente qualificati, ricercatori e lavoratori che svolgano movimenti intra-aziendali, nonché ai loro coniugi e figli minori di 18 anni.

I nostri avvocati esperti in diritto dell’immigrazione possono aiutarti con la tua domanda di residenza. Fidati dei nostri esperti, contattaci!

Il permesso di Residenza per motivi di investimento è un’eccellente opzione per gli stranieri che desiderino o necessitino rimanere nei propri Paesi e non intendano risiedere in Spagna per più di sei mesi all’anno.

Ha lo scopo di facilitare, per motivi di interesse economico per la Spagna, l’ingresso di stranieri non comunitari che intendano entrare nel territorio spagnolo per effettuare un investimento di capitale significativo, ovvero:

  • Patrimonio immobiliare (€ 500.000)
  • Azioni o depositi bancari (1 milione di euro),
  • Debito pubblico (2 milioni di euro),

Progetti imprenditoriali in Spagna considerati di interesse generale

Passi da seguire

Passi da seguire:

Una volta effettuato l’investimento, l’investitore potrá richiedere un visto di soggiorno che gli consentirà di vivere legalmente in Spagna per un periodo iniziale di un anno.

VISTO DI SOGGIORNO:

  • Può essere rinnovato indefinitamente finché l’investimento viene mantenuto.
  • Per un anno l’investitore potrá o meno vivere in Spagna, senza mettere in pericolo il visto di residenza.
  • La legge prevede una procedura semplificata, stabilendo in termini generali un periodo di deliberazione di 10 giorni per tutti i visti previsti dalla legge.
  • Per mantenere e rinnovare il visto, l’investitore deve entrare nel territorio spagnolo almeno una volta all’anno.
  • Il visto di soggiorno rilasciato ai sensi della presente legge costituisce titolo sufficiente per soggiornare in Spagna per un anno senza la necessità di pratiche per ottenera una nuova carta di identità per lo straniero. 

RESIDENZA:

Dopo aver ottenuto il Visto di soggiorno, l’investitore può, sempre mantenendo l’investimento, richiedere un’autorizzazione di residenza che consenta a lui e alla sua famiglia di vivere e lavorare in Spagna. Questa autorizzazione è concessa per un periodo iniziale di due anni.

Il visto e l’autorizzazione di residenza sono concessi anche al coniuge del richiedente e ai figli minori di 18 anni di età, o maggiori di etá che non possano provvedere a loro stessi a causa del loro stato di salute.

Il rinnovo della residenza può avvenire anche in caso di assenza per oltre sei mesi all’anno dal territorio spagnolo nel caso di visti di soggiorno e di autorizzazioni per investitori stranieri o di lavoratori stranieri di società che, pur svolgendo attività all’estero, hanno la loro base operativa in Spagna.

Oltre a compiere l’investimento, l’investitore straniero deve anche soddisfare i seguenti requisiti:

– Non essere cittadino di uno Stato dell’Unione Europea, dello Spazio Economico Europeo o Svizzero, o familiare di cittadini di questi Paesi, a quali si applica la stessa disciplina che si applica al cittadino dell’Unione.

– Non trovarsi irregolarmente nel territorio spagnolo.

– Mancanza di precedenti penali in Spagna e nel Paese di attuale residenza per crimini puniti nell’ordinamento giuridico spagnolo.

– Non deve essergli stato proibito l’ingresso in Spagna, né nei Paesi con i quali la Spagna ha firmato un accordo in tal senso.

– Avere mezzi economici sufficienti per coprire i costi di soggiorno e di ritorno per se stesso e la propria famiglia.

– Avere un contratto di assicurazione sanitaria pubblica o privata con una compagnia di assicurazioni autorizzata ad operare in Spagna.

– Non soffrire di malattie che abbiano gravi ripercussioni sulla salute pubblica, in conformità con i regolamenti sanitari internazionali del 2005.

– Non trovarsi nel periodo di impegno a non tornare in Spagna contratto in un programma di ritorno volontario al proprio Paese di origine.

Condizioni

Cosa include:

I nostri avvocati esperti in diritto dell’immigrazione vi aiuteranno a svolgere le pratiche per ottenere la residenza, offrendo un servizio completo di qualitá su misura per le vostre esigenze.

I nostri appuntamenti sono gestiti in maniera rapida, poiché lavoriamo con avvocati abilitati, ed abbiamo ogni settimana appuntamenti fissati attraverso l’Illustre Collegio degli Avvocati di Madrid, evitando cosí i lunghi tempi di attesa.

Si assicuri di concordare in tempo un appuntamento per evitare ritardi nel trattamento della richiesta.

Ricordi che i nostri avvocati specializzati in diritto dell’immigrazione offrono:

·       Assistenza sulla procedura da eseguire

·       La richiesta della documentazione necessaria

·       Assistenza nell’apertura di un conto bancario

·       Domanda per il NIE provvisorio

·       Certificato per il calcolo dell’entitá delle sue proprietá

·       La preparazione dei moduli da completare

·       La presentazione stessa dell’applicazione

·       Una costante attenzione alla pratica e al suo svolgimento

·       Appuntamenti concordati attraverso l’Illustre Collegio degli Avvocati di Madrid

·       L’organizzazione degli appuntamenti per la presa delle impronte digitali

·       Una assistenza completa sulla procedura, fino alla sua risoluzione.

Cosa non è incluso:

L’assistenza personale non è prevista nelle sedi dei diversi consolati spagnoli. Assistiamo personalmente solo nel nostro ufficio a Madrid, in Spagna, o nella città di Santo Domingo, nella Repubblica Dominicana.

Per tutti gli altri casi, possiamo offrire una consulenza professionale online.

Vedi tutti i servizi

Consulenza Legale Gratuita sul web

Un abogado especializado y experto en extranjería e inmigración, le informará sobre cómo solucionar su problema. Para asesoramiento más amplio, podemos atenderle por Skype o en nuestro despacho en Madrid. Solicite cita previa llamando al +34 918 272 222.

Start typing and press Enter to search