Negazione del permesso di Residenza e/o Nazionalitá

I nostri avvocati di immigrazione e immigrazione saranno in grado di aiutarti

Descrizione del servizio

Descrizione

La negazione del permesso di residenza, comporta come effetto principale la situazione di irregolaritá in Spagna e come conseguenza l’obbligo da parte dello straniero di abbandonare il territorio spagnolo. Contro la risoluzione di negazione del permesso di residenza si potrá interporre ricorso di opposizione o ricorso contenzioso- amministrativo. I nostri avvocati esperti in diritto dello straniero e immigrazione, Tolentino abogados, potranno aiutarla a recuperare la residenza, interponendo il ricorso adeguato.

  1. Ti hanno negato il permesso di residenza?
  2. Sei in tempo per interporre il relativo ricorso?
  3. Fino a quando puoi interporre il ricorso?
  4. Hai mezzi di prova?
  5. Come possiamo aiutarla a recuperare l’autorizzazione/visto di residenza?
  6. Ti ritrovi in una situazione di permanenza irregolare?

Confida nei nostri esperti per risolvere i tuoi dubbi!

Casi di negazione.

  • Esistenza di antecedenti penali o mancanza di buona condotta. Il fatto di possedere antecedenti penali in Spagna o nel proprio paese di origine è causa di negazione della residenza e/o nazionalitá. Raccomandiamo sempre di attuare la cancellazione di antecedenti penali e/o poliziali prima di presentare la richiesta.
  • Non aver rispettato il periodo di anni per ottenere la residenza legale. Il fatto di presentare richiesta prima del passaggio degli anni imposti ex lege è causa automatica di negazione. Ugualmente, se la stessa residenza legale non è continuata e immediata nel momento della presentazione della richiesta, allora essa sará oggetto di negazione.
  • Incompatibilitá della situazione di permanenza per studio con la residenza legale.
  • I periodi di permanenza legale non sono computabili come residenza legale nel momento in cui si faccia la richiesta per l’ottenimento dell’autorizzazione della nazionalitá per residenza. In questi casi, si dovrá acquisire la prima autorizzazione di residenza legale, e a partire da quel momento, iniziare il computo di residenza legale per come stabilito dal Codice Civile.
  • Uscire ed essere assenti dal territorio spagnolo. I periodi di permanenza fuori dalla Spagna sono motivi sufficienti per considerare che non esiste una situazione di residenza continuata in Spagna, procedendo in tal senso alla negazione.
  • Mancanza di sufficiente grado di integrazione in Spagna. In molte occasioni, la negazione viene motivata per mancanza d’integrazione. Motivi per i quali sii fondamenta questa causa di negazione sono. non parlare minimamente in spagnolo; mancanza di vincoli in Spagna; non aver dimostrato detta integrazione nel colloquio realizzato davanti il responsabile del registro Civile o gli usi e costumi non concordano con la cultura e lo stile di vita spagnolo o sono rifiutati da parte della societá spagnola.
  • Mancanza di mezzi economici sufficienti. Un requisito importante per poter accedere all’ottenimento della nazionalitá spagnola consiste nel dimostrare mezzi di vita sufficienti. Non essere un carico per lo Stato! In questi casi risulta inutile presentare la richiesta di nazionalitá quando non si dimostra una stabilitá lavorale minima che possa fungere da garanzia.
  • Errore di presentazione della documentazione o documenti scaduti. Presentare documenti che possano contenere errori ortografici o di contenuto, o nei casi peggiori non presentare alcun documento rappresenta la negazione della richiesta di nazionalitá. lo stesso discorso vale per i documenti scaduti.
Passi da seguire

Passi da seguire:

  • Interporre Ricorso di opposizione di tipo amministrativo contro detta negazione davanti la Direzione Generale del Registro Civile e del Notariato affinché venga revocata e si consegua la concessione della nazionalitá inizialmente sollecitata.
  • In questi casi, esiste un periodo di un mese dalla notificazione della risoluzione la quale è stata negata.
  • Ugualmente, si potrá interporre ricorso Contenzioso- Amministrativo davanti l’Udienza Nazionale nel periodo di due mesi.
  • Nel ricorso Contenzioso- Amministrativo si potrá sollecitare la misura cautelare di sospensione con l’intenzione di evitare gli effetti negativi della risoluzione della negazione di espulsione mentre si risolva il ricorso davanti il Tribunale.

Condizioni

Che include:

Contatta i nostri avvocati in Tolentino abogados per interporre il ricorso a tempo ed evitare la negazione della residenza e/o nazionalitá. I nostri esperti le offriranno assistenza legale personalizzata in ogni caso fino alla pronuncia della risoluzione.

Che esclude:

Non è inclusa l’assistenza nei differenti Consolati spagnoli del paese di origine dell’interessato. Riceviamo nel nostro ufficio di Madrid, Spagna, e nella cittá di Santo Domingo, Repubblica Dominicana.

Per i restanti casi, possiamo offrire assistenza legale professionale attraverso la rete web.

Vedi tutti i servizi

Consulenza Legale Gratuita sul web

Un servizio specializzato in diritto dell’immigrazione che gli dirà come risolvere il suo problema. Per una consultazione più completa, può chiamarci e ricevere una Consulenza – +34 918 272222.

Start typing and press Enter to search